Baccio del Bianco Visualizza ingrandito

Baccio del Bianco

Nuovo

1 confezione da 12 bottiglie.

Il prezzo è comprensivo di IVA e Spese di Spedizione in Italia.  Per l’estero spese di spedizione NON incluse, contattare info@ducadellacorgna.it

Maggiori dettagli

68,00 €

Prezzo per confezione

  • 12 bottiglie

Scheda tecnica

Etichetta Duca della Corgna
Varietà delle uve Grechetto; Trebbiano
Affinamento 2 mesi in bottiglia
Stile Colore giallo paglierino scarico, profumo intenso e fine sapore secco epiacevolmente fruttato, morbido ed elegante.
Abbinamento Ideale come aperitivo, sposa gli antipasti delicati, i crostacei al vapore e le preparazioni di pesce nobile arrosto.
Note di servizio Servire alla temperatura di 12°C nel bicchiere da bianco giovane.
Confezione 12 bottiglie

Dettagli

DalleuvediTrebbianotoscano, Malvasia del Chianti e GrechettonasceilBaccio del Bianco: un calicelimpido, giallopaglierinoscarico con leggere note verdoline.

Le uve per il Baccio del Bianco vengono pressate sofficemente e il mosto fiore lasciato decantare a freddo; la fermentazione avviene ad una temperatura non superiore ai 18° C.

Il profumo è intenso e fine, caratterizzato da una ricca nota di frutta fresca dai delicati toni floreali. Il sapore è secco, piacevolmente fruttato, morbido ed elegante.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

Baccio del Bianco

Baccio del Bianco

1 confezione da 12 bottiglie.

Il prezzo è comprensivo di IVA e Spese di Spedizione in Italia.  Per l’estero spese di spedizione NON incluse, contattare info@ducadellacorgna.it

Scrivi una recensione

Oggi la Cantina del Trasimeno è una realtà cooperativa di
200 soci per una superficie vitata complessiva di circa 300 ettari.

La scelta di cloni qualitativi e di portinnesti adatti a valorizzarli nell’ambiente di coltivazione, il ricorso a rigorose tecniche agronomiche in vigneto, la decisa innovazione tecnologica in cantina e l’apporto tecnico di professionisti del settore seri e qualificati, sono gli ingredienti che fanno di questa Cantina cooperativa una delle realtà più interessanti del territorio del Trasimeno e del panorama enologico nazionale.

La realizzazione della struttura di invecchiamento a Città della Pieve, nelle storiche cantine completamente ristrutturate del Palazzo Comunale, porta a compimento la realizzazione del progetto che è alla base dei vini "Duca della Corgna".

La produzione è organizzata in modo da controllare ogni fase del ciclo produttivo, dalla campagna alla cantina: la produzione delle uve fino alla vendemmia, la vinificazione, la maturazione del vino sia in legno sia in acciaio, l’imbottigliamento, l’affinamento in bottiglia.

Attenzione e cure particolari ricevono i vitigni autoctoni come il Trasimeno Gamay (o Gamay Perugino) e il Grechetto a cui si affiancano il classico Sangiovese con Merlot e Cabernet sauvignon tra i rossi e il Trebbiano toscano tra quelli a bacca bianca.